29 set 2011

AMERICAN CHESTNUTS FOUNDATION ANNUAL MEETING

The American Chestnut Foundation
28th Annual Meeting
October 21-23, 2011
Beaver Hollow Conference Center
Java Center, New York


Beaver Hollow Conference Center is nestled on 300 wooded acres with a private,
spring-fed lake.
It is located just 45 minutes from the Buffalo Niagara International Airport and showcases the beauty of New York in all of its autumn glory.
BEAVERHOLLOW.COM





Meeting Registration - $180 (does not include lodging)
Includes
· Friday Night Welcome Reception
· Saturday Night Dinner and Awards Program
· Access to all Workshops
· All Meals
Day Pass - Saturday ($65) or Sunday ($45)
Includes
· All Workshops
· Breakfast and Lunch
Day passes do NOT include Friday Night Welcome Reception or Saturday Night Dinner and Awards Program
Tickets can be purchased separately for the following events:
Friday Night Welcome Reception: $35
Saturday Night Dinner and Awards Program: $35
More info: HERE

MARRONI DI MARRADI: CI SIAMO QUASI !

A Marradi sta per iniziare il raccolto dei marroni.





27 set 2011

MARRADI: PIEDI...RUOTE...E CALDARROSTE

Il sabato 15 ottobre ci sarà una nuova manifestazione che si chiama:
PIEDI...RUOTE...E CALDARROSTE
nell'ambito della Sagra della Castagna di Marradi (FI)



Si tratta di due percorsi turistici da effettuare a piedi oppure in mountain bike con partenza ed arrivo nella bella Marradi: sono percorsi differenziati, molto panoramici e di media difficoltà.

All'arrivo, con la cooperazione del Gruppo Alpini ANA, caldarroste per tutti.


Inoltre la sera, dopo le 19, polenta al ragù offerta a tutti.

Ritrovo ore 14
Partenze ore 14,30
Arrivi (circa) ore 18,30

In piazza Repubblica a Marradi


Telefoni e contatti
Proloco: 055 8045170
Percorso bici: 3356826996
Percorso a piedi: 3201115560
Iscrizione: 8 euro


Visualizzazione ingrandita della mappa

25 set 2011

SAGRA DELLE CASTAGNE 2011 A MARRADI


Sagra delle Castagne 9 16 23 30 ottobre 2011

Anche quest’anno a Marradi (FI) si svolgerà la tradizionale “Sagra delle Castagne” giunta alla sua 48^ edizione, nelle domeniche:
9
16
23
30
del mese di ottobre.

Come tutti gli anni saranno presenti i nostri stand gastronomici che proporranno ai visitatori le tradizionali leccornie del famoso frutto “Il marrone di Marradi” quali: i tortelli di marroni, la torta di marroni, il castagnaccio, le marmellate di marroni, i marrons glacés, i “bruciati” (caldarroste), etc. Per le vie del paese saranno, inoltre, in vendita i classici prodotti del bosco e sottobosco, oltreché altri prodotti artigianali e commerciali.



Le domeniche di sagra saranno, poi, animate da artisti di strada e musicisti itineranti che si alterneranno nel corso delle 4 giornate in questione. Sarà, inoltre, possibile visitare la Mostra del mobile in castagno e Mostre di pittura. In tarda mattinata avrà luogo l’apertura del self service “Il riccio” con degustazione di piatti della cucina tradizionale marradese come la polenta ai funghi porcini, carni al girarrosto accompagnati da vini della regione. pomeriggi saranno allietati da spettacoli di musica e varietà con la presenza di attrazioni per bambini.
Sarà presente uno stand di gastronomia francese allestito dalla città gemellata di Castelnaudary il giorno 11 ottobre.
Anche quest’anno l’organizzazione ha previsto l’emissione di un annullo filatelico. Sarà a disposizione, nelle quattro domeniche, un ufficio in cui sarà possibile acquistare tali annulli.



Si potranno, inoltre, richiedere telefonando al numero 055/8045170.
Marradi sarà collegata alle città di Firenze, Rimini e Bologna dai tradizionali treni a vapore che, come ogni anno, attraverseranno l’Appennino Tosco-Romagnolo.
Per i treni a vapore provenienti dall’Emilia Romagna è possibile ricevere informazioni o effettuare le prenotazioni rivolgendosi al Dopolavoro Ferroviario di Faenza al n. 0546.22715 o all’Agenzia Viaggi Palumbo al n. 0546.22177, per la tratta fiorentina il recapito telefonico al quale rivolgersi è 055.440311 Agenzia Sabrina Travel.



Nei sabati antecedenti la manifestazione avrà luogo, inoltre, il cosiddetto “Sabato del Villaggio” con l’offerta di vin brulè e caldarroste. Per informazioni potete contattare l’Ufficio Turistico di Marradi telefonando o faxando al numero 055/8045170 o scrivendo all’indirizzo info@pro-marradi.it


Come arrivare a Marradi

In Auto

DA FIRENZE
Autostrada A1; uscita Barberino di Mugello; SS Barberino - Borgo San Lorenzo; SR 302 direzione Faenza

DA BOLOGNA
Autostrada A14 direzione Rimini; uscita Faenza;
strada regionale 302 direzione Firenze per 35 Km

DA FORLI'
Autostrada A14 direzione Bologna; uscita Faenza
strada regionale 302 direzione Firenze per 35 Km

Durante le 4 domeniche funzionerà un servizio di navetta da S.Adriano GRATUITO all'inizio del paese in modo da parcheggiare e essere trasportati in pullman. Comunque, i parcheggi sono dislocati in tutto il paese dalla stazione di Marradi fino Al Parco Piscina dove per tutto il mese di ottobre è disponibile il PARCHEGGIO CAMPER Tel 055.8045170.

Treni

In occasione della "SAGRA DELLE CASTAGNE" si può raggiungere Marradi con un treno a vapore: si percorre con un vecchio locomotore e veri vagoni d'epoca, la "FAENTINA", che congiunge Faenza a Firenze attraversando l’Appennino Tosco-Romagnolo.

Inoltre ci sono le corse "normali" sia da Firenze che da Faenza utilizzando la Linea ferroviaria "Faentina".
Per consultare gli orari dei treni visitare il sito web delle Ferrovie dello Stato www.ferroviedellostato.it/


Visualizzazione ingrandita della mappa

23 set 2011

SPECIALITA' D'ABRUZZO: I BOCCONOTTI ALLE CASTAGNE

Uno dei dolci più tipici del territorio abruzzese, sono i "Bocconotti", originari dell'entroterra murgiano.
Nell'antichità i contadini sfruttavano questi piccoli "bocconi" (da cui il nome) quando andavano a lavorare nei campi, grazie alle ridotte dimensioni ed alla possibilità di essere conservati anche per molti giorni, nonchè la elevata capacità nutrizionale.



PASTA
600 gr. di farina,
100 gr. di burro,
4 tuorli d’uovo,
2 uova intere,
1 cucchiaio di latte,
un pizzico di lievito,
RIPIENO
500 gr. di crema di marroni,
cannella,
mandorle tostate e macinate,
la buccia di un limone grattugiata.




Bisogna preparare una normale pasta frolla con la farina, il burro, i tuorli d’uovo, le uova intere, il latte ed il lievito.
Stenderne un sottile strato delle formelle quadrate.
Aggiungete, al centro, il ripieno che avrete precedentemente ben amalgamato e coprire con un altro sottile strato di pasta frolla, chiudendo bene i bordi per il ripieno non fuoriesca.

Tenere al forno per 15 – 20 minuti a circa 200°.

22 set 2011

AMERICAN CHESTNUTS: VIDEO SULLA DISTRUZIONE DEL CASTAGNO AMERICANO

Un ulteriore video sull'apocalisse che ha colpito i castagni Americani fino alla loro distruzione.



The death of the american chestnut, one of the great trees of all time, by blight brought in from Asia. 4 billion trees, which had grown here for 40 million years, were lost in 40, causing ecological devastation and economic disaster to the Appalachians.

21 set 2011

AMERICAN CHESTNUTS: VIDEO SULLA DISTRUZIONE DEL CASTAGNO AMERICANO

Interessante video di Curtis Cornett sulla storia delle castagne americane e sull'impatto ecologico e sociale che la loro distruzione ebbe sulle zone montane degli Usa.
Un disastro che, dopo 100 anni, si sta ripetendo in Italia.


This is a must-see Videodocumentary by Dean and Nina Cornett on the history of the American Chestnut and the impact of its loss the twentieth century. This video does an excellent job of presenting the Appalachian oral history and traditions associated with the American chestnut.

Grazie alla American Chestnuts Foundation : clikka QUI

19 set 2011

MARRONS GLACES con MARRONE DEL MUGELLO I.G.P.

Con il Marrone del Mugello IGP si possono fare anche i marrons glacès: ovviamente, stante le particolari qualità organolettiche del prodotto di base, si otterranno delle squisitezze adatte agli amatori di questo raffinato ed antico dolce.

Quest'anno, sono uscite quattro confezioni che utilizzano il Marrone del Mugello IGP.

Scatola da 255 gr.

Scatola da 180 gr.

Ballotin con i marroni avvolti ad uno ad uno, da 120 gr.

Astuccio con i pezzi di marrone, da 250 gr.

La disponibilità è limitata: si troveranno in vendita dal 1° di ottobre.

17 set 2011

ACCADEMIA DEI GEORGOFILI: ESPOSIZIONE SUL CASTAGNO, Firenze 22.09.2011








Si terrà a Firenze dal 22/9/2011 a 6/10/2011
"Esposizione tematica sul Castagno"
presso le Logge Uffizi Corti
Logge Uffizi Corti
50122 Firenze
tel: 055212114 - 055213360



L'esposizione tematica è stata realizzata dalla Accademia dei Georgofili in collaborazione con il Centro di Studio e Documentazione sul Castagno di Marradi.

Orario di apertura: da lunedì a venerdi, ore 15.00 - 18.00

Apertura straordinaria sabato 24 settembre e domenica 25 settembre (ore 15.00 - 18.00) in occasione delle Giornate Europee per il Patrimonio, indette dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali



15 set 2011

LA FABBRICA DEI MARRONI, MARRADI


C’è un paese nell’Appennino Toscano in cui il tempo sembra essersi fermato: allungato sul fondo di una vallata circondata da monti ricoperti di castagneti, si anima durante il mese d’Ottobre con la raccolta dei marroni.



E qui è sorta l’Ortofrutticola del Mugello, la “Fabbrica dei marroni” come è stata subito battezzata dagli abitanti, che produce golosi marrons glacés.



Ad Ottobre i ricci si aprono e lasciano cadere un vero tesoro. La raccolta deve essere fatta a mano: si comincia il mattino presto, ci si inerpica per gli scoscesi castagneti con il “paniere” che verrà riempito e svuotato varie volte prima di sera.



La sera ci si ritrova attorno ad un tavolaccio per fare la scelta dei frutti, mangiando “ballotte” (castagne bollite) e bevendo vin novello.
Tutto come è tradizione da secoli.



Continuiamo a comprare solo castagne di certe vallate degli Appennini, le sbucciamo e le rifiniamo delicatamente a mano: continuiamo a candirle in 8 giorni, continuiamo ad usare solo le materie prime selezionate dalla nostra lunga esperienza.



There is a country in the Toscana mountains in which the time it seems to be stopped: lengthened on the bottom of one valley, encircled from mounts covered of chestnuts trees, it awakes during the month of October with the harvest of "marrons" fruits.



And here was held the Ortofrutticola of the Mugello co., the " Chestnuts Factory" like has been named by the locals, that produces marrons glaces.

We use only chestnuts of our valleys; we peel them by steam and by hand: we candy the chestnuts in 8 days, using only the raw materials selected from our long experience.
We will continue, in fact, to produce the true the Marrons glaces.

We supply our chestnuts to many company in the word.

12 set 2011

FIERA NAZIONALE del MARRONE, Cuneo 13 - 16 ottobre 2011



La Fiera nazionale del Marrone rappresenta una delle vetrine più prestigiose delle produzioni tipiche del territorio piemontese, delle Alpi e del Mare. Per quattro giorni Cuneo si riempie di sapori, profumi e colori con centinaia di espositori provenienti da ogni parte del Piemonte, dall’Italia e da alcuni paesi europei.
Il Marrone rappresenta il fulcro della manifestazione.
La manifestazione qualifica e promuove sempre di più il castagno da frutto e da legno, tutelandone e incentivando la commercializzazione.
Al contempo rappresenta anche un’imperdibile occasione per incentivare il turismo locale cuneese valorizzando la bellezza della città di Cuneo e delle vallate circostanti e pubblicizzandone le specificità territoriali enogastronomiche.

08 set 2011

I PRODOTTI DEL MUGELLO: BUONI SANI VICINI

Grazie alla Comunità Montana del Mugello, è nato un progetto per valorizzare le produzioni alimentari tipiche di questa micro-regione della Toscana.
E' stato battezzato:
I prodotti del Mugello: Buoni, sani e vicini
Tutto si basa su semplici considerazioni:
Non c’è nulla di più buono dell’assaggio di un prodotto appena raccolto dall’orto o dal campo.
Non c’è nulla di più rassicurante del conoscere la provenienza di un alimento.
Non c’è nulla di più ecologico che acquistare cibi di provenienza locale.


E' nata una guida ed una serie di video che vogliono essere un aiuto al consumatore per una migliore conoscenza delle qualità del prodotto mugellano e di chi lo produce.

Da sempre fattoria di Firenze, il Mugello produce latte, carne, olio, vino, miele, cereali, patate senza dimenticare il marrone del Mugello IGP.
Ovviamente la gastronomia e le aziende locali utilizzano i prodotti del territorio realizzando piatti semplici ma gustosi.

05 set 2011

CON IL BIMBY: FOIS GRAS (Fegato d'oca) CON I MARRONS GLACES

Sapevate che il patè di fegato ed i marrons glacès vanno d'amore e d'accordo?
Ecco una ricetta per utilizzarli con la cottura a vapore del Varona della Bimby, un utensile che trovo ottimo e di cui molti appassionati di cucina sono fanatici.

Ingredienti per 6
1 foie gras di anatra (400g)
(esistono già congelati e puliti)
150 g di Marrons glacès
Armagnac 1CS
pepe bianco
sale




Preparate il fegato il giorno prima, condendo il foie gras ancora gelato con sale, pepe e Armagnac.
Mettetelo a marinare in frigorifero per 8-24 ore.
Il giorno dopo, separare i due lobi.
Sovrapponete più strati di pellicola trasparente: disponete al centro un lobo del fegato.
Mettetegli sopra i marroni canditi in pezzi non troppo grossi.
Coprite il tutto con il secondo lobo.
Arrotolate con la pellicola trasparente, formando un rotolo stretto e facendo un nodo ad ogni estremità per mantenerla.
Assicurarsi che il foie gras non possa fuoriuscire.
Mettere 800g di acqua nella ciotola del Bimby ed infilate il foie gras nel Varoma della Bimby.
Cuocerli per 20 minuti alla velocità 2/Varoma.
Alla fine di 20 minuti, girare con cura e lasciate cuocere sempre 20 minuti alla velocità 2/Varoma.

Una volta cotti, mettere su un piatto e ponete il tutto in frigorifero per 48 ore minimo.
Servite freddo decorando il piatto a piacere.
Un consiglio per il vino di accompagnamento ? Un Sauterne, ovviamente !
Un AOC 2eme Grand Cru Classé Chateau Lamothe Despujols, oppure per non spendere troppo Château Doisey Daëne un Sauternes 2eme oppure un Château Filhot, un Cru Classé Sauternes.
Italiano ?!
Un Vigna del Volta, che è un passito di Malvasia dell'Azienda vitivinicola La Stoppa di Rivergaro (PC).

01 set 2011

MARRONE del MUGELLO IGP: PUBBLICITA PRESSO LE PASTICCERIE

La ditta Giuso di Acqui Terme, inizierà fra breve una campagna di promozione sul Marrons glacès Giuso ottenuto con "Marrone del Mugello IGP" .



E' una bella iniziativa che ha l'intenzione di promuovere un prodotto ottenuto da un marrone alquanto speciale per caratteristice organolettiche e di limitata produzione, come quello che viene coltivato da secoli nel Mugello.



Ricordo che l'IGP (Indicazione Geografica Protetta) è un riconoscimento dato dalla Comunità Europea che indica che una determinata area ha delle caratteristiche peculiari che rendono il prodotto della zona unico e non riproducibile al di fuori di essa.
Il Marrone del Mugello IGP viene coltivato in un'area geografica ben determinata seguendo delle precise regole stabilite nel disciplinare di produzione.
Si utilizza per dei finissimi marroni, canditi al cuore del prodotto, confezionati a mano e quindi pastorizzati per poter arrivare prelibati presso le pasticcerie di tutta l'Italia.



Sito ditta Giuso