17/ott/2011

MARRONS GLACES: UNA RICETTA.

Come si fanno i marrons glacès in casa ?



La prima regola è di non cercare di ottenere dei marroni interi: è troppo difficile, considerando che i pezzi sono egualmente deliziosi.

1) Preparate 1 kg. di castagne pelate (eventualmente le trovate già congelate).
Inseritele in una retina tipo tulle da sposa, NON colorata: si trova in merceria a prezzo bassissimo.

2) Sciroppo: mettete in una pentola 1 kg di zucchero ed un lit. d'acqua con alcuni bacelli di vaniglia.
Accendete e fate sciogliere bene lo zucchero, mescolando ed evitando di far bollire il composto, pena la caramellizzazione.

3) Cottura: i marroni vengono cotti a bollore "dolce" per circa 70 minuti.

4) Canditura: estraete con una ramina dall'acqua calda i "salamini" di tulle con i marroni cotti, sgocciolateli e immediatamente immergeteli nella pentola con lo sciroppo di canditura, senza toglierli dal tulle.
- Portate il tutto a sfiorare la bollitura, senza coperchio.
Spegnete, mettete il coperchio e lasciate riposare per 24 ore.
- Scoperchiate, ri-accendete e riportate quasi a bollitura: spegnete, rimettete il coperchio ed ulteriori 24 ore di raffreddamento lento.
- Aggiungete 100 gr di zucchero e ripetete l'operazione, sempre con 24 ore di raffreddamento.

5) Sgocciolamento: i marroni vengono posti su una retina o scolapasta metallico e lasciati a sgocciolare a temperatura ambiente per qualche ora.
Liberateli del tulle.



A questo punto avrete dei profumatissimi marroni canditi.
Sono molto delicati, non si conservano a lungo; poneteli comunque in un contenitore chiuso in frigo.

2 commenti:

  1. Che golosità....pensavo che farli in casa fosse molto molto più complicato...credo che tenterò!

    RispondiElimina
  2. Ma ti sei fatta i marrons glaces a casa!?!?!?! Mitica....tropo buoni!

    RispondiElimina