24 dic 2011

AUGURI DI BUONE FESTE...CON LE CASTAGNE

Auguri di Buone Feste
Best Wishes for a happy New Year
HAPPY新年のご多幸を祈る
¡Mis mejores deseos para el año nuevo!
祝您新年快樂
Die besten Wünsche für ein glückliches neues Jahr
Tous mes vœux pour cette Nouvelle Année

22 dic 2011

RICETTA DI NATALE CON LE CASTAGNE

La sig.ra Daniela mi segnala una ricetta povera ma appetitosa sul sito di Marina Malvezzi "MANGIARE BENE": le Ballottine di cavoli farcite con castagne.




Ingredienti Per 4 persone

6 foglie di cavolo verde
1/2 limone
500 g di castagne
1 bicchiere di vino bianco secco
1/2 sedano rapa
1/2 gambo di sedano
1 bicchiere di panna
150 g di burro
2 carote
1 grossa cipolla
1 spicchio di aglio
timo
alloro
pepe
noce moscata


La ricetta clikkando QUI

19 dic 2011

MARRONS GLACES IN BELGIO

Il Belgio, nella sua anima Vallone, ama molto i marrons glaces, pur non avendo una produzione nazionale significativa.
Tanto vale quindi godere di queste magnifiche fotografie delle eleganti vetrine di Bruxelles inviatemi da Ema.














16 dic 2011

VELLETRI: NUOVO CENTRO MOLTIPLICAZIONE DEL TORYMUS

Nell'ambito dele varie iniziative per la lotta al cinipede del castagno, riceviamo questo comunicato, con la preghiera di darne informazione.

COMUNE DI VELLETRI
Provincia di Roma
Piazza Cesare Ottaviano Augusto, 1 - CAP 00049 -

ASSESSORATO AL PATRIMONIO BOSCHIVO

Questo Assessorato ha organizzato per Lunedì 19 Dicembre 2011, alle ore 15:00, presso la Sala Garibaldi del Palazzo Comunale di Velletri, un

Incontro per la presentazione del “ Progetto di realizzazione nel nostro territorio di un centro di moltiplicazione del “Torymus sinensis” (insetto antagonista in grado di combattere il cinipide galligeno).

Il programma prevede:

Il Saluto del Sindaco di Velletri- Fausto Servadio

Una relazione sulle attività della P.A. dell’Assessore Carlo Guglielmi

Interverranno:

Commissario Straordinario A.R.S.I.A.L. –Dott. Erder Mazzocchi

Responsabile dell’Area Servizi Tecnici e Scientifici –
Servizio Fitosanitario della Regione Lazio, Dott.ssa Alessandra Bianchi

Il presente invito è stato allargato a tutte le autorità pubbliche e private, ai produttori, castanicoltori, aziende, etc, al fine di avere un quadro, il più ampio e chiaro possibile della situazione e raccogliere pareri sulla bontà del progetto.


L’ASSESSORE AL PATRIMONIO BOSCHIVO

CARLO GUGLIELMI

14 dic 2011

CARAMELLE DI MARRADI con le CASTAGNE

A Marradi facciamo anche le caramelle: con le castagne, ovviamente !
La signora Sonia Alpi ha preparato questi biscotti: per il ripeno ha usato la passata di marroni e non la comune crema, che darebbe ai biscotti una nota eccessivamente dolce.

Ingredienti per la PASTA FROLLA
450 gr di farina 00
1 bustina di lievito per dolci
sale
200 gr burro
150 gr zucchero
3 uova
scorzetta di limone




Ingredienti per RIPIENO DI MARRONI
400 gr di passata di marroni
3 cucchiai di panna montata
2 cucchiaini di cacao amaro
70 gr di zucchero
2 cucchiaini di rum




RICETTA
Fate sciogliere lentamente il burro a bagno-maria.
Unite in una terrina tutti gli ingredienti della pasta frolla, avendo l'accortezza di usare un solo uovo intero, mentre dei restanti due userete solo il rosso.
Mescolate molto bene, fino ad ottenere un impasto omogeneo.
Lasciate riposare per circa 30 minuti.



Per il ripieno, procedere nello stesso modo, mescolando tutti gli ingredienti in una terrina.
Stendere la pasta frolla con un mattarello, ottenendo uno foglio con uno spessore di circa 2 mm da cui ricaveremo, ritagliandoli, dei dischi aventi un diametro di circa 5cm.
Ponete al centro di ogni dischetto una noce di composto di marroni.
Piegate i dischi in due e sigillatene i bordi: cercate di dare quindi la tipica forma a cuore della castagna.
Infornate in forno già caldo a 180° per circa 15 minuti.



A cottura terminate, lasciate raffreddare e spolverate con zucchero a velo.


Con questa ricetta partecipo al concorso del Blog Zucchero&Farina "Il Dolce di Natale" nella sezione dolci tradizionali-biscotti: trovate il link clikkando QUI

13 dic 2011

GIOCARE CON LE CASTAGNE DI ZUCCHERO


La signora Gisella di Marradi ha preparato questo bellissimo cartoccio di caldarroste fatto con la pasta di zucchero.





11 dic 2011

LA STAMPA: MA CHE FINE HA FATTO IL VERO MONTEBIANCO ?

E' uscito un articolo sul quotidiano LASTAMPA (LINK QUI) in cui ci si chiede che cosa stia succedendo al dolce più antico ancora in voga in Europa: il Montebianco.



L'autore del pezzo, Rocco Moliterni, ha acutamente osservato che i pasticceri torinesi servono delle meringate invece del semplicissimo ed elegante dolce che è null'altro che un passato di castagne cotte in acqua e zucchero, quindi "spremute" con uno spremi-patate o con una tasca da pasticcere e guarnite di panna montata, con l'eventuale guarnizione di marrons glacès.
Lo scuro delle castagne ricorda la terra, la panna la neve, la forma una montagna: di qui il nome Montebianco.

L'autore ha fatto anche un'inchiesta testando tre dolci acquistati in altrettante pasticcerie torinesi, con risultati non certo brillanti.

06 dic 2011

ZUPPA D'AUTUNNO CON LE CASTAGNE

Sul magnifico blog Farina Lievito e Fantasia (QUI IL LINK) si può trovare un'appetitosa zuppa d'autunno nella cui ricetta appaiono anche le castagne.



Ingredienti:
ceci, fagioli e farro Melandri Gaudenzio
100 gr di funghi misti con porcini
100 gr. di castagne
uno spicchio di aglio
sale e pepe
olio extravergine di oliva


Per la ricetta, clikkate QUI

04 dic 2011

8 DICEMBRE 2011 A MARRADI: NUOVAMENTE IL MARRONE NEL VILLAGGIO

Una bella sagra in quel posto un po' dimenticato che è Marradi.



Si ripete anche per l'8 Dicembre ”Il Marrone nel Villaggio”: la Strada del Marrone" con Confcommercio, Pro loco, Ass. Naz. Alpini, Ass. Tempo Libero, organizza Mercoledì 8 dicembre, nell'ambito della manifestazione “Giornata dei prodotti Marradesi” , gli antichi usi e mestieri della civiltà del castagno rivissuti nella poesia della Piazza di Marradi.
E' un evento che cerca di ricreare un mondo incantato insegnando le antiche ricette della Terra del Marron Buono ai grandi, mentre i bambini potranno sperimentare la raccolta del marrone nel castagneto ricreato in piazza, sotto la guida dei montanari marradesi.

Ci saranno gli Alpini a scaldar gli animi e le membra con i loro robusti e gustosi piatti di montagna e vino a volontà, nonchè i tradizionali mercatini marradesi, il tutto nell'ambito de "la Giornata dei prodotti marradesi": gli abitanti di questo borgo montano mostrano i prodotti tipici dei territorio, fra cui i marrons glacès freschi e la famosa birra di marroni.
L'entrata è libera.

Per ulteriori informazioni, clikkate QUI

03 dic 2011

CHESTNUTS CHICKEN: AN EASY RECIPE

From the nice blog "RICETTE DI CUCINA FACILISSIME" I got this easy recipe to prepare a chicken with chestnuts



INGREDIENTS:
1,2 kg of chicken legs
500 g of peeled chestnuts
1 potato
1 small onion
1 carrot
1 celery
250 ml of milk
butter
salt and pepper


Boil chestnuts in water, then peel them or purchase already-peeled chestnuts.

Clean the chicken legs, wash them and put them in a pan with the milk and 250 ml of water, add salt, cover the pan and cook for 40 minutes over low heat, stirring occasionally.
In the meantime, peel the onion and potato, scrape the carrot and clean the celery: cut everything into small pieces and place in pot with the chicken, add the chestnuts and pepper and let cook for 30 minutes.

Remove the chicken from the pan: drain well and place on a serving dish, then drain the vegetables and chestnuts.
Melt a knob of butter in a pan, add the vegetables and chestnuts and cook for a few minutes.
Place the vegetables and chestnuts as side in the dish with chicken and serve.

The original italian recipe is HERE.

02 dic 2011

PUGLIA: CASTAGNE E VINO IN UNA FESTA DI FINE AUTUNNO

A Fasano (BR) l’associazione culturale “U’mbracchie” organizza nel centro antico del paese una festa il cui titolo dialettale è tutto un programma: “Frescianne j Mangianne” (Friggendo e mangiando).



L’iniziativa è nata proprio per la riqualificazione del centro storico fasanese. Da quest’anno la manifestazione è inserita nell’ampia rassegna di eventi denominata “Dicembre d’incanto”, realizzata grazie al forte contributo del circuito di commercianti “Life Class” e il patrocinio del Comune di Fasano.

L’appuntamento è fissato per Domenica 4 dicembre a partire dalle ore 20 in Piazza Mercato Vecchio (alle spalle del Palazzo muncipale) per una vera e propria sagra con frittelle, vino, castagne, bruschette, orecchiette e dolci tipici.
Non macheranno attività varie, un'esposizione di moto ed auto d'epoca nonchè la possibilità di visitare il locale "Museo della Casa alla Fasanese": si tratta di un'abitazione unica nel suo genere, edificata in tufo a partire dalla fine del XVI secolo.



Link al sito dell'Associazione: CLIKKA QUI
video dell'edizone 2010

01 dic 2011

RICETTE ON-LINE: POLLO ALLE CASTAGNE

Sul bog RICETTE DI CUCINA FACILISSIME, ecco una ricetta veloce per avere un ottimo pollo alle castagne.



INGREDIENTI:
1,2 kg di fusi di pollo
500 g di castagne pelate
1 patata
1 cipolla
1 carota
1 costa di sedano
250 ml di latte
burro
sale e pepe


Per la ricetta, basta clikkare QUI

30 nov 2011

VIDEO: CHESTNUTS TRAIN AT MARRADI (TOSCANA-ITALY)

Every october, an old (1920) train, fully restored, is used to reach Marradi (Florence) for the Chestnut Sunday.
It drove thru Cesena, Forlì and Faenza or thru Firenze.

27 nov 2011

DOLCI CON LE CASTAGNE: BUCHE AUX MARRONS GLACES

La ricetta tradizionale del tronchetto di Natale, una fantastica specialità francese.



Per 8 porzioni:

Pan di Spagna arrotolato:
4 uova
100 g di farina
150 g di zucchero
2 cucchiai di cacao

Per la crema ai marrons glacés :
300 g di burro
500 g di crema di marroni
100 g di marrons glacés in pezzi
20 cl di panna liquida per dolci


Preriscaldate il forno a circa 200°C e disponete un foglio di carta da forno su una teglia.

Mescolate i gialli delle uova, lo zucchero, il cacao, la farina e i bianchi d'uovo montati a neve.

Disponete il tutto sulla teglia e cuocete per circa 10 minuti.
Depositate quindi delicatamente il composto su uno straccio umido.
A questo punto lasciatelo riposare sullo straccio.

Per preparare la crema:
Mescolate la crema di marroni con il burro in un minipimer o un Bimby.
Utilizzando una forchetta, aggiungete i marrons glacès in pezzi.
Mettete il tutto in frigo per circa 20 minuti.

Spalmate, con una spatolina, la crema sul tronchetto sia all'interno che all'esterno, arrotolando via via in modo da ottenere il tronchetto.
Decorete con la panna montata e dei pezzi di marrons glacès.
Lasciate riposare in frigo per qualche ora.


Pour 8 personnes :

Pour le biscuit roulé :
4 oeufs
100 g de farine
150 g de sucre
2 cuillères à soupe de cacao
Pour la crème aux marrons glacés :
300 g de beurre
500 g de crème de marrons
100 g de marrons glacés ou brisures
20 cl de crème fleurette


Préchauffer le four sur 200°C et étaler une feuille de papier cuisson sur une lèche-frite.

Mélanger les jaunes d'oeufs, le sucre, le cacao, la farine et les blancs en neige.

Etaler sur la plaque de cuisson et cuire 10 minutes.
Démouler sur un torchon mouillé et rouler la bûche.
La laisser dans le torchon.

Préparer la crème :
Mélanger la crème de marrons avec le beurre mou au robot.
A la fourchette, ajouter les marrons en morceaux. Placer au frigo 20 minutes.

Tartiner la bûche à l'intérieur et à l'extérieur.
Décorer avec de la crème chantilly et des marrons glacès.
Placer au frigo quelques heures au moins.

Lien: ICI

21 nov 2011

CASTAGNE IN VENDITA DIRETTA PRODUTTORE-CONSUMATORE: UN ESEMPIO DAGLI USA


Un interessante esempio di vendita diretta da un produttore di castagne ci arriva dagli Stati Uniti: Harvey Correia è un produttore agricolo che risiede nella valle del Sacramento River, California.
Pur considerando le diverse caratteristiche del mercato e delle logistiche in Italia rispetto agli USA, può essere fonte di ispirazione nache per i nostri produttori.

Apprendiamo dalla sezione storica che, a partire dalla metà degli anni '90, la famiglia Correia ha abbandonato altre coltivazioni (pere) a favore dell'impiantazione di castagneti.
Nel sito viene spiegato come all'inizio abbiano usato una varietà di origine orientale, la Colossus, ma che adesso stiano sviluppando dei marroni di tipo italiano, apprezzati per la bontà dai consumatori.

La vendita avviene attraverso il sito web che trovate QUI

Questo è un video proprio sull'impiantamento di marroni italiani fatto dalla Correia Chestnuts farm.

19 nov 2011

17 nov 2011

LUCCA: CASTAGNE AL DESCO, DAL 19 NOVEMBRE AL 11 DICEMBRE

L’autunno nella stupenda Lucca è la stagione de Il Desco, un evento che è una vera esplosione di profumi e colori presso il Real Collegio a partire dal 19 novembre, per quattro fine settimana, fino all'11 dicembre.



Una mostra ma anche un vero e proprio itinerario alla scoperta di tutti quei prodotti, tipici e tradizionali, che rendono unica la provincia di Lucca per la varietà e la ricchezza.
Saranno le aziende produttrici, tra le migliori del territorio e vera anima della manifestazione, a condurvi in questo viaggio attraverso le montagne e le colline, fino al mare della Versilia.

Novità di questa settima edizione è la presenza di prodotti di eccellenza provenienti dalle altre regioni del Paese, con cui i prodotti della lucchesia si confronteranno sul Ring del Desco. Fra le altre cose, è stato indetto un concorso per le blogger "Castagne al Desco" organizzato in collaborazione con La Cucina Italiana e con la provincia di Lucca.
Uno scontro all’ultimo boccone, in cui i partecipanti saranno chiamati a difendere il proprio prodotto decantandone proprietà, qualità e le molteplici possibilità di impiego in cucina.

Per saperne di più, clikka QUI


Video dell'edizione 2010

16 nov 2011

TORTINI DI CASTAGNE CON SPECK E RADICCHIO: DA "TI CUCINO COSI"

Da uno dei più bei blog di cucina che ci sono in rete, TI CUCINO COSI', ho trovato una innovativa ricetta per dei tortini salati a base di farina di castagne, radicchio e speck, da utilizzare come antipasti.



Gli ingredienti
Impasto
150 FARINA DI CASTAGNE
50 GR FARINA 00
50 BURRO
1 UOVO
Ripieno
100 GR RADICCHIO
20 GR SPECK
100 GR GORGONZOLA
½ TAZZINA VINO BIANCO
SALE,
PEPE


La ricetta la trovate clikkando QUI

14 nov 2011

AMERICAN CHESTNUTS: AREALE DI PRODUZIONE DELLE CASTAGNE IN USA

Le castagne coprivano negli Stati Uniti più di 200 milioni di ettari nelle foreste dell'est, dal Maine fino alla Florida, e dal Piedmont plateau fino alla Ohio Valley.
Purtroppo a causa di funghi corticali apparsi all'inizio del 20esimo secolo questi maestosi alberi sono quasi scomparsi.
Si stima che circa un quarto delle foreste d'alto fusto fosse composto da castagni, per un totale di circa 4 miliardi di alberi.
Per saperne di più, clikka QUI.



The American chestnut tree reigned over 200 million acres of eastern woodlands from Maine to Florida, and from the Piedmont plateau in the Carolinas west to the Ohio Valley, until succumbing to a lethal fungus infestation, known as the chestnut blight, during the first half of the 20th century. An estimated 4 billion American chestnuts, up to 1/4 of the hardwood tree population, grew within this range.
To know more, click HERE

11 nov 2011

SLOWFOOD TERAMO: ANDAR PER CASTAGNE

“ Andar per castagne “: questo il nome dato dalla Condotta Slow Food Val Vibrata e Giulianova (TE) all’evento della prossima domenica 13 novembre.
Si tratta di una passeggiata ecologica in un autentico castagneto, quello delle Cave di Travertino tra San Vito e San Giacomo di Monte Piselli.



Si ripete così un’antica tradizione della montagna, con la visita agli alberi secolari del castagno, a cui seguirà uno spuntino preparato dalla Condotta Slow Food val Vibrata proprio nei pressi del bosco.
I soci Slow Food che parteciperanno all’evento così originale e ed emozionante potranno gustare numerosi piatti a base del Marrone dei Monti Gemelli, piatti preparati dalle sapienti mani della cuoca con prodotti freschi stagionali raccolti da “ Emidio “.

L’appuntamento è per le ore 10,00 presso il Ristorante Remigio di San Giacomo di Monte Piselli (TE) .
S. Giacomo di può raggiungere da Sant’Egidio alla Vibrata, Villa Lempa, Ripe di Civitella, S. Giacomo
Oppure
Ascoli Mare uscire ad Ascoli centro- porta Cartara, andare verso Colle S. marco poi proseguire per monte Piselli

Per i dettagli, clikkate QUI

09 nov 2011

LA CASTAGNA DI MARRADI

A Marradi non esitono solo i marroni.


Come pochi sanno le varietà di Marrone sono astaminee, cioè prive dei fiori maschili e necessitano quindi della presenza di impollinatori: ecco quindi che nelle marronete furono piantati degli alberi di castagno, definito localmente "il selvatico" proprio per l'impollinazione.
Si pianta un selvatico circa ogni 100 "gentili".



i frutti sono mediamente piccoli, di colore scuro lucidissimo, forma allungata: pur non dolci come i marroni, sono comunque buoni, anche se di difficile pelatura.