07 nov 2010

TI CUCINO COSI': ZUPPETTA POVERA CON LE CASTAGNE

Sul Blog "ti cucino così" c'è un bel contest "tutto dal sapore invernale": le minestre e zuppe.



Ecco quindi una ricetta con, ovviamente, le castagne.
Questa volta useremo castagne secche ottenute dal Marrone del Mugello IGP (se vuoi saperne di più clikka QUI)

Porzioni per 4 persone

150 g di castagne secche
200 g di pomodori pelati
4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
1 cucchiai di miele di castagno
1 cipolla
15 g di burro
gambi di sedano
finocchietto selvatico
cumino
scalogno
basilico
sale


Mettete a bagno le castagne in una pentola la sera prima.

Scolate le castagne e sciacquatele.
Rimettetele in pentola coperte di acqua aromatizzata con i gambi di sedano.
Cuocere a fuoco dolce fino a quando saranno tenere.

Appassire una piccola cipolla e un piccolo scalogno, tagliati finissimi, nell'olio a fuoco dolce.
Aggiungete i pomodori pelati sminuzzati, 1 cucchiaio di finocchietto selvatico mescolato ad 1 cucchiaio di semi di cumino, un ciuffo di basilico, un cucchiaio di miele di castagno e fate sobbollire per 5 minuti a fuoco dolce.

Tagliate le castagne a pezzettini, mettetele nel sughetto di pomodori aromatizzato, coprire con acqua tiepida e fate bollire a fuoco dolce per 30 minuti, e comunque fino a quando si avrà una zuppa tenera e omogenea.
Aggiustate di sale.
Due minuti prima di togliere dal fuoco e servire la zuppa, sciogliete il burro in un padellino e aromatizzatelo con il basilico sminuzzato sottilissimo.
Amalgamare il burro e il basilico con la zuppa e servire bollente.